CRITTERS 3
  

Titolo italiano: CRITTERS 3

Produzione: 1991 - USA, New Line Cinema/OH Films, 86 min.
Regia: Kristine Peterson
Sceneggiatura: David J. Schow dal soggetto di Barry Opper e Rupert Harvey
Effetti speciali: Frank Ceglia, Chiodo Brothers
Musica: David C. Williams
Interpreti: Aimee Brooks, John Calvin, Katherine Cortez, Leonardo Di Caprio, Geoffrey Blake, Diana Bellamy, Don Keith Opper, William Dennis Hunt, Frances Bay, Bill Zuckert, Christian Cousins, Joseph Cousins, Nina Axelrod, Josť Luis Valansuela, Terrence Mann
Clifford Sawyer torna in città dopo aver trascorso una vacanza con la figlia Annie presso Grover's Bend, senza immaginare che nel camper nel quale ha viaggiato si sono nascosti i piccoli e pericolosissimi "Critters". Dopo aver massacrato il custode del condominio, che, d'accordo con il proprietario Briggs, sta cercando da tempo di intimidire gli inquilini per farli sloggiare e trasformare l'immobile in un centro commerciale, i famelici roditori venuti dallo spazio volgono le zanne affilate contro la piccola Annie e contro una coppia di anziani. Nel disperato tentativo di difendersi, il gruppo si rifugia sul tetto da dove tenta avventurosamente di chiedere aiuto. Mentre il palazzo rischia di crollare, sopraggiunge Charlie (Don Keith Opper) - il coraggioso giovane che già più volte ha combattuto i mostriciattoli - giusto in tempo per evitare una strage.
Dei "Critters" restano soltanto due uova: la Confederazione Galattica le reclama come ultimi esemplari di una specie ormai estinta; i produttori del film le mettono in cassetto per preparare un altro sequel.

La terza puntata delle imprese dei "Critters" è la più debole della serie. L'avventura si sfilaccia nella logora sottotrama del bieco speculatore edilizio che semina il terrore tra le famiglie liberando topi nelle scale del fabbricato e sabotando i telefoni, ma la storia è priva di ironia e povera di situazioni divertenti. I fedelissimi delle creature dei fratelli Chiodo troveranno motivo di conforto nella presenza di Don Keith Opper ancora nel ruolo di Charlie; i fans dell'oggi affermato divo Leonardo Di Caprio proveranno emozione nel riconoscerlo (alla sua prima apparizione sul grande schermo) nei panni di un adolescente capriccioso... Ma lo spettatore che si attendeva un paio d'ore di svago, uscirà dal cinema un po' deluso.

Intitolato anche Critters 3: You Are What They Eat, il film è preceduto da Critters: gli extraroditori e da Critters 2, e sarà seguito da Critters 4.
©