SECONDS
Titolo italiano: OPERAZIONE DIABOLICA
Produzione: 1966 - USA, Paramount, b/n, 106 min.
Regia: John Frankenheimer
Sceneggiatura: Lewis John Carlino dal romanzo "The Double" di David Ely
Fotografia: James Wong Howe
Musica: Jerry Goldsmith
Design titoli: Saul Bass
Interpreti: Rock Hudson, Salome Jens, John Randolph, Will Geer, Jeff Corey, Elizabeth Fraser, Richard Anderson, Frank Campanella
Un uomo d'affari di mezza etÓ, stanco e deluso, accetta la proposta di una misteriosa organizzazione che lo fornisce di un nuovo corpo e di una nuova identità. Hamilton "muore", e nasce Wilson, un giovane artista bello e colto. Tuttavia la nuova vita si rivela più insoddisfacente dell'altra e l'uomo, quando tempo dopo incontra la propria "vedova", decide di confidarle l'accaduto e chiede all'organizzazione di poter ritornare ad essere quello di un tempo. Ma ormai non Ŕ più possibile tornare indietro. Per proteggere la propria sicurezza l'organizzazione non può permettere ripensamenti, non restituisce i corpi "dismessi" ed elimina i "clienti pentiti" recuperandone il corpo in attesa di un nuovo ospite.

Un incubo di sapore "faustiano" che la fotografia in bianco e nero dagli echi espressionisti, l'uso di lenti deformanti, il montaggio serrato ed allusivo, contribuiscono a rendere più inquietante.

Buona prova di Rock Hudson in un personaggio al di fuori dei suoi clichè abituali. Il film non ottenne il successo che forse meritava.