TIMEBOMB  
Produzione: 1992 - Usa, col., 96 min.
Regia: Avi Nesher
Sceneggiatura: Avi Nesher
Effetti speciali: Todd Masters
Musica: Patrick Leonard
Interpreti: Michael Biehn, Patsy Kensit, Tracy Scoggins, Robert Culp, Richard Jordan, Raymond St. Jacques, Billy Blanks, Jim Maniaci, Steven J. Oliver, David Arnott, Ray 'Boom Boom' Mancini, Carlos Palomino, Jeannine Riley, Sharon Schaffer
Eddie Kaye (Biehn) fa l'orologiaio a Los Angeles. La sua vita scorre tranquilla, al limite della monotonia, fino al giorno in cui, rincasando, salva una donna intrappolata in un edificio in fiamme.
Il momento di celebritÓ per l'eroico gesto compiuto Ŕ l'inizio dei suoi guai. Qualcuno, vedendolo alla Tv, lo riconosce ed impartisce l'ordine di eliminarlo. Durante la notte un killer gli si introduce in casa e cerca di ucciderlo: ma nel momento cruciale, Eddie scopre di possedere sorprendenti e sconosciute doti di combattente. Ed il malcapitato assassino ha la peggio.
Confuso e spaventato, Eddie comincia ad avere degli improvvisi flashback in cui si vede protagonista di episodi di estrema violenza, e li scambia per allucinazioni. Pensando di essere in paranoia, decide di affidarsi alle cure della Dottoressa Anna Nolmar (Kensit), una psichiatra sua cliente. Ma altri attentati proveranno ad entrambi la realtÓ del pericolo.
Chi Ŕ, o è stato, dunque Eddie Kaye? Un super-killer al soldo, in passato, di una segretissima agenzia governativa, avvezza a portare a termine gli incarichi affidatile con i metodi sbrigativi e brutali della malavita. Pentito, aveva cercato di lasciare l'organizzazione, ricevendo dal suo capo, il colonnello Taylor (Jordan), un singolare benservito: il lavaggio del cervello.

Nesher si dimostra a suo agio come regista: buona suspence, ben realizzate le scene di azione e sapientemente misurate quelle sexy; mostra invece un po' la corda come sceneggiatore. Nel complesso un film dignitoso, grazie anche al cast di rilievo.

Titolo alternativo: Nameless.

©