THE TERMINAL MAN
 
Titolo italiano: L'UOMO TERMINALE
Produzione: 1974 - USA, Warner, col., 107 min.
Regia: Mike Hodges
Sceneggiatura: Mike Hodges dal romanzo di Michael Crichton
Fotografia: Richard H. Kline
Musica: brani di Johann Sebastian Bach
Interpreti: George Segal, Joan Hackett, Richard A. Dysart, Donald Moffat, Michael C. Gwynne, William Hansen, Jill Clayburg, Norman Burton, James Sikking, Matt Clark, Steve Kanaly, Ian Wolfe
 
Ad Harry Benson, per curargli scatti incontrollabili di violenza conseguenti ad una lesione cerebrale, stato inserito nel cervello un microscopico computer che dovrebbe avere il potere di sedare le crisi. Con il tempo, tuttavia, l'uomo prende ad assuefarsi al microchip e, bisognoso di ripetute terapie, finisce col trasformarsi in un pazzo scatenato ed assassino.
Buona trasposizione di un romanzo di Michael Crichton con un interessante uso della colonna sonora di brani classici che sottolineano, per contrasto, la furia del protagonista.