ONE MILLION B.C.
 
Titolo italiano: SUL SENTIERO DEI MOSTRI
Produzione: 1940 - USA, United Artists, b/n, 80 min.
Regia: Hal Roach e Hal Roach Jr.
Sceneggiatura: Mickell Novack, George Baker, Joseph Frickert
Effetti speciali: Roy Seawright, Frank Young
Musica: Werner R. Heymann
Interpreti: Victor Mature, Carole Landis, Lon Chaney Jr., John Hubbard, Nigel De Brulier, Mamo Clark, Inez Palange, Edgar Edwards, Jacqueline Dalya, Mary Gale Fisher, Conrad Nagel (narratore)
Dopo un violento alterco con il capo Akhoba, Tumak viene espulso dal popolo delle rocce, e, scampato alla morte, incontra Loana del popolo della spiaggia. I due giovani si innamorano e riescono dopo molte pericolose avventure a riappacificare le trib¨ rivali. Mostri spaventosi e boati di vulcani in piena attività accompagnano le peregrinazioni dei due ragazzi in questo fantastico mondo preistorico.
Piacevole film, diretto dal regista di tanti "Stanlio ed Ollio", che vede alla sua seconda prova l'aitante Victor Mature (nel ruolo di Tumak) impegnato a salvare la bionda Carole Landis (nel ruolo di Loana) dai pericoli rappresentati da comunissimi rettili ingigantiti con trucchi elementari, ma efficaci. La formula avrÓ fortuna e gli effetti speciali saranno spesso replicati (sospettiamo, a volte, ripresi tali e quali) in altre pellicole (L'isola sconosciuta, Two Lost Worlds, Robot Monster, ed alcuni film di Tarzan).
Alla regia ha collaborato (non accreditato) perfino il grande D.W. Griffith, quando ormai Hollywood lo aveva completamente dimenticato.

Il film è noto anche con i titoli Battle of the Giants, The Cave Dwellers, Man and His Mate, Cave Man.
Nel 1966, il remake
Un milione di anni fa, coprodotto dallo stesso Hal Roach.

©